Errore /usr/bin/mandb: can’t set the locale

L’anno scorso ho creato una macchina virtuale di prova con debian, l’ho configurata in fretta e furia e poi l’ho lasciata stare.

Oggi ho fatto il login, e ho notato che c’erano 305 mail da leggere, tutte uguali:

Message 1:
From [email protected] Thu Apr 21 04:34:06 2011
X-Original-To: root
From: [email protected] (Cron Daemon)
To: [email protected]
Subject: Cron <[email protected]> test -x /usr/sbin/anacron || ( cd / && run-parts --report /etc/cron.daily )
Content-Type: text/plain; charset=UTF-8
X-Cron-Env: <SHELL=/bin/sh>
X-Cron-Env: <PATH=/usr/local/sbin:/usr/local/bin:/sbin:/bin:/usr/sbin:/usr/bin>
X-Cron-Env: <HOME=/root>
X-Cron-Env: <LOGNAME=root>
Date: Thu, 21 Apr 2011 04:34:06 +0200 (CEST)

/etc/cron.daily/man-db:
/usr/bin/mandb: can't set the locale; make sure $LC_* and $LANG are correct

 

La soluzione è facile: l’ho installato in versione minimale, senza eseguire dpkg-reconfigure locales, quindi il locale del sistema (inglese, italiano, ecc, non era impostato).

Eseguito, i file locale in italiano sono stati generati, e il problema è scomparso

LXQt, come usare schermi ad alta risoluzione senza avere icone minuscole

Se si usa uno schermo ad alta definizione su Lubuntu, le icone e il testo è minuscolo Continua la lettura