Come fare un veloce benchmark di velocità lettura dischi su Linux

Ho comprato un SSD M.2 da pochi euro su Banggood per il mio portatile e visto il prezzo mi è venuto il dubbio: e se fosse lentissimo?

In pochi secondi su Linux è possibile fare un test di lettura non distruttivo usando hdparm.

Basta scrivere:

sudo hdparm -t /dev/sda1 (o il nome del device)

e viene eseguito un test di lettura (non scrittura) per poter vedere una velocità indicativa.

Per confronto, ecco qua alcuni dei miei risultati:

  • Samsung 860 EVO SATA: Timing buffered disk reads: 1582 MB in 3.00 seconds = 527.04 MB/sec

  • Quel drive M.2 2242 di marca sconosciuta: Timing buffered disk reads: 710 MB in 3.01 seconds = 235.88 MB/sec

  • La eMMC di un mini PC da 100 euro: Timing buffered disk reads: 376 MB in 3.01 seconds = 124.95 MB/sec

  • Un Hard Disk tradizionale, su porta USB: Timing buffered disk reads: 66 MB in 3.06 seconds = 21.56 MB/sec

  • Una scheda SD marca Kodak classe 6: Timing buffered disk reads: 36 MB in 3.19 seconds = 11.28 MB/sec

  • Un pendrive usb da pochi euro: Timing buffered disk reads: 28 MB in 3.16 seconds = 8.87 MB/sec

LXQt, come usare schermi ad alta risoluzione senza avere icone minuscole

Se si usa uno schermo ad alta definizione su Lubuntu, le icone e il testo è minuscolo Continua la lettura